SPAGHETTI

cacio e pepe, e gamberi rossi di Gallipoli

Gli spaghetti cacio e pepe, sono diventati uno dei piatti simbolo dell’italianità, del mangiar bene con ingredienti DOP e legati alle tradizioni dei territori in cui sono nate. Un’eccellenza che dalle “tovaglie a quadretti” arriva nelle cucine dei grandi chef e viene esportata all’estero con maestria e passione. Anche noi vogliamo rendere omaggio ad uno dei simboli del mangiar bene e genuino, aggiungendo alla classica ricetta degli spaghetti cacio e pepe un ingrediente del nostro territorio: i gamberi rossi di Gallipoli! Siete pronte a mettervi ai fornelli? Preparate le forchette!

  • 8 gamberi rossi di Gallipoli
  • 400g di Spaghetti
  • 100g di Pecorino Romano
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b

Pulisci bene i gamberi dal carapace e rimuovi, aiutandoti con uno stuzzicadenti, l’intestino centrale, condiscili con olio extra vergine d’oliva, sale e pepe. Posiziona sul piano di lavoro un foglio di pellicola trasparente, metti i gamberi sulla pellicola e ricoprili con altra pellicola trasparente. Per ottenere una battuta perfettamente tonda utilizza un coppapasta. Con il batticarne batti i gamberi fino ad ottenere un disco. Fai solidificare il disco nel congelatore per circa 30 minuti.

Cuocete gli spaghetti e nel frattempo ponete il pecorino romano in una ciotola e versatevi dell’acqua di cottura della pasta. Mescolate il tutto fino a quando il risultato ottenuto risulti cremoso.

Gli spaghetti dovranno essere cotti in abbondante acqua salata e scolati almeno un paio di minuti prima della fine cottura, in modo che siano particolarmente al dente. Conservate l’acqua di cottura della pasta.

Togli dal congelatore il disco  di gamberi, togli la pellicola trasparente e posizionalo sul piatto.

Nel frattempo in una padella fate saltare la pasta aggiungendo la crema di formaggio preparata mescolando accuratamente e aggiungendo qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura della pasta se dovesse asciugare troppo.

Terminate la cottura degli spaghetti in padella evitando che si asciughino, dovrà risultare un composto cremoso, quindi condite con abbondante pepe macinato fresco.

Mescolate e quindi poneteli sul disco di gamberi rossi di Gallipoli, vanno mangiati caldissimi per apprezzarne a pieno tutto il sapore.

Preparazione

4 persone

Cottura

30 min

Difficoltà

facile

Sei interessato a questo formato di pasta?

Scopri i nostri rivenditori di fiducia